Modica: Il Caffè Letterario Quasimodo  programma i suoi ‘Sabati Letterari’ per la XIV Stagione culturale 2019-2020

Tre temi: Macrocosmo letterario (Eneide, Pirandello, Tomasi di Lampedusa, Sciascia, Quasimodo…),  Autori (Cinzia Romano La Duca, Enzo di Natali, Corrado Di Pietro, Giovanna Alecci, Giuseppe Blandino, Salvo Micciché, Corrado Monaca, Cesare Lorefice, Giuseppe Puma, Federico Guastella), Memoria Storica (Gabriele Perrone). Apertura con Franca Cavallo e il suo ‘A vita è gn’juocu’

Modica, 25 settembre 2019 – In cantiere a Modica gli  appuntamenti culturali del Caffè Letterario “Salvatore Quasimodo”, giunti alla loro XIV edizione. Il calendario della stagione 2019-2020 si snoderà in 16 appuntamenti culturali, i cosiddetti “sabati letterari”, distribuiti da ottobre a maggio, che si svolgeranno nell’Auditorium del Palazzo della Cultura. 

Le tematiche della Stagione si muoveranno, come sempre, su tre versanti: il primo aperto ad un  macrocosmo  letterario con appuntamenti dedicati ai classici come l’Eneide  e ad autori della grande  Letteratura:  Pirandello, Tomasi di Lampedusa, Sciascia e Quasimodo nel 60 del conferimento del Premio Nobel per la Letteratura.   

Il secondo versante sarà dedicato ad incontri con autori contemporanei siciliani, tra i quali  la poetessa palermitana Cinzia Romano La Duca e lo scrittore agrigentino Enzo Di Natali,  e con gli  autori del siracusano  Corrado Di Pietro, poeta e scrittore,  Giovanna Alecci e Giuseppe Blandino. Tra  gli autori iblei avranno  spazio Salvo Micciché, autore di libri di poesia e di carattere storico;  Corrado Monaca con il suo libro “Giorgio La Pira. Sindaco innovativo”; Cesare Lorefice con la sua silloge poetica “Anche i silenzi”,  Giuseppe Puma con la sua recente raccolta “Amato per amare” e Federico Guastella , autore di libri di saggistica. Ci sarà, come sempre, anche spazio per la musica, l’arte e la pittura.  

Il terzo versante degli appuntamenti sarà, infine,  sulle orme della memoria storica  con incontri finalizzati a operare un recupero di scrittori del nostro territorio ibleo vissuti tra l’800 e il 900”, ed altresì  con la presentazione del  libro “Il diario poetico dell’I.M.I n 103.183”, diario di Pietro Garofalo, soldato nella Seconda Guerra Mondiale,  che è stato curato da Gabriele Perrone.   

In programma anche la organizzazione della XII Edizione del Premio di poesia Quasimodo “La terra impareggiabile”, rivolto agli studenti delle scuole di elementari, medie e superiori della  provincia di Ragusa.

La serata di apertura ufficiale della XIV stagione si terrà a Modica il  12 ottobre, alle ore 17,30, presso il Palazzo della Cultura, e sarà dedicata alla poetessa del Caffè Quasimodo, Franca Cavallo, che presenterà la sua ultima raccolta poetica ‘A vita è gn’juocu sèriu”, con prefazione di Grazia Dormiente. 

“ Anche quest’anno – afferma Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo – stiamo mettendo in cantiere questa XVI stagione culturale, la quale rappresenta la prosecuzione di una testimonianza di impegno civile e culturale a favore del territorio, ove  ci piace fare della cultura una ‘espressione di vita’ che unisce esperienze e identità in un’ottica di inclusione. In questi anni  il Caffè Letterario Quasimodo ha operato con questa filosofia di fondo perché ritiene che la cultura debba connotarsi come ‘spazio di senso’, come  luogo nel quale si possono incrociare esperienze, sentimenti,  riflessioni e idealità in grado di contribuire alla costruzione del tessuto relazionale del nostro tempo”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *